Le macchine per caffé Wega ammaliano tutti in Iran!

esfahan_2048x1364_pn4_lr

Immaginatevi una piazza meravigliosa soleggiata, dove lussureggiano giardini curatissimi che racchiudono una fontana d’acqua zampillante. Vi stiamo parlando della piazza principale della città di Esfahan, nell’Iran centrale, che a metà luglio 2016 è stata la sede della prima Iranian Latte Art Competition.

Polaris, le macchine per caffè Wega che da sempre si distinguono per affidabilità e design futuristico, hanno soddisfatto una trentina di baristi desiderosi di mostrare le proprie abilità tecniche nella Latte Art in una competizione rilevante a livello globale, sebbene sia alla sua prima edizione.

Ma c’è dell’altro. Anche i macinadosatori 6.4 Instant sono stati messi a servizio dei molti artisti del cappuccino e, grazie alla loro funzionalità che permette di macinare una dose singola o doppia in tre diverse modalità operative (automatica, usando le preselezioni e manuale), hanno innalzato l’asticella della competizione.

L’atmosfera particolarmente intensa, ma dai toni entusiastici, ha permesso ai vari concorrenti di esprimere la loro indole creativa al meglio utilizzando ingredienti apparentemente semplici come caffè e latte, ma che nelle loro mani hanno dato vita a dei veri capolavori di artigianalità.